Cammino spirituale, Commenti alle Scritture, Miracoli

Chiedi come se avessi già ottenuto

La fiducia smisurata in Dio e l'uniformarsi alla Sua volontà C'è un confine sottile, a volte, tra fede e titubanza. Un'apparente contraddizione tra quello che la Scrittura e i santi ci esortano a fare - prega come se avessi già ottenuto e ti accadrà (cfr. Mc 11,24) - e l'atteggiamento di affidamento che ci viene… Continua a leggere Chiedi come se avessi già ottenuto

Cammino spirituale, Commenti alle Scritture

Quando il cristiano medio usa il “non giudicare” a sproposito

Si perdonerà il titolo vagamente critico di questo intervento. Il fatto è che la cantilena del non giudicare ha assunto proporzioni bibliche (sicuramente in termini quantitativi, un po' meno in termini qualitativi), e viene spesso citata a destra e a manca senza logica né criterio. Intendiamoci. Gesù in persona ha pronunciato il famoso ammonimento "non… Continua a leggere Quando il cristiano medio usa il “non giudicare” a sproposito

Cammino spirituale, Commenti alle Scritture, Sofferenza

Quando sono debole, è allora che sono forte

San Paolo apostolo ci delizia con un sorprendente paradosso: "quando sono debole, è allora che sono forte." (2Cor. 12,10). Come sia possibile sentirsi forti - o meglio, essere consapevoli di essere forti - quando si è deboli, può apparire come un mistero. La debolezza ci distrugge, annienta il nostro orgoglio. Cerchiamo di evitare in tutti… Continua a leggere Quando sono debole, è allora che sono forte

Cammino spirituale, Commenti alle Scritture

Cosa significa amare Gesù

Molte persone affermeranno di amare Gesù, di amare Dio. Domandiamoci però se è vero, se il nostro amore è autentico, se è veramente amore o piuttosto un surrugato, uno scampolo di sentimento volubile che, di fatto, non ha un vero peso nella nostra vita. Ad introdurre questa riflessione proponiamo un particolare versetto dal Vangelo di… Continua a leggere Cosa significa amare Gesù

Commenti alle Scritture, Sofferenza

Beati gli afflitti…

considerazioni sulla tristezza Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Come può chi si trova nell'afflizione essere beato? Un'affermazione simile pare quasi una presa in giro, un banale e inutile tentativo di consolazione. Sembra la frase di chi non ha veramente idea di cosa sia la sofferenza. Eppure sappiamo bene che invece Gesù conosce meglio di… Continua a leggere Beati gli afflitti…

Cammino spirituale, Commenti alle Scritture

Come può “amare” essere un comandamento?

Amerai dunque il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza.(Mc 12,30) Amare Dio è il primo dei comandamenti, il più importante di tutti. Gesù stesso, interrogato dagli scribi su quale sia il comandamento principale, fornisce questa chiarissima risposta. Amare è dunque un comandamento.… Continua a leggere Come può “amare” essere un comandamento?

Cammino spirituale, Commenti alle Scritture

Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e sempre!

"Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e sempre! Non lasciatevi sviare da dottrine varie e peregrine." (Eb 13, 7-9a) Gesù Cristo è sempre lo stesso, e anche i suoi insegnamenti, così come gli insegnamenti del Padre, sono eterni. Gesù infatti dice: "le mie parole sono spirito e vita."  Non conoscere le sue parole, equivale… Continua a leggere Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e sempre!

Commenti alle Scritture, Inferno

“Chi avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo, non avrà perdono in eterno…”

"Chi avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo, non avrà perdono in eterno, sarà reo di colpa eterna." Mc 3, 29 In che consiste la bestemmia contro lo Spirito Santo? Le parole di Gesù sono categoriche, non ammettono replica: chi bestemmia contro lo Spirito Santo non viene perdonato, è reo di colpa eterna, è quindi destinato… Continua a leggere “Chi avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo, non avrà perdono in eterno…”

Commenti alle Scritture, Miracoli

Dio si manifesta con i miracoli

"Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno." (Mc 16,17) L'intervento di Dio nella vita dell'uomo non è circoscritto ad eventi passati e straordinari. Sappiamo… Continua a leggere Dio si manifesta con i miracoli

Commenti alle Scritture, Sofferenza

Il Signore mi ha provato duramente

"Il Signore mi ha provato duramente, ma non mi ha consegnato alla morte." (Salmo 117) Ogni tipo di difficoltà e sofferenza, logicamente, spaventa e distrae. Nella sfrenata ricerca di benessere e nel desiderio di fuggire da ogni impegno, risiede tutto il peso del nostro essere umani, che sempre più difficilmente sono disposti a sopportare il… Continua a leggere Il Signore mi ha provato duramente